Quali sono le imposte che devo pagare in una compravendita immobiliare tra privati?

Condividi

Per conoscere il corretto importo delle imposte è importante distinguere prima tra: prima e seconda casa.

Prima casa: immobile di proprietà acquistato da una persona fisica e destinato ad uso abitativo.

Le imposte sull’acquisto sono:

Chi usufruisce dei benefici prima casa dovrà versare, qualora il venditore sia un privato o un’impresa che vende in esenzione d’iva, l’imposta di registro pari al 2% del prezzo dell’immobile o del valore catastale.

L’acquisto prima casa non prevede il pagamento di imposta di bollo, tributi speciali catastali e tasse ipotecarie.

Seconda casa: immobile in cui non è ubicata la residenza del proprietario.

Le imposte sull’acquisto sono:

Chi acquista una seconda casa dovrà versare, qualora il venditore sia un privato o un’impresa che vende in esenzione d’iva, l’imposta di registro pari al 9% del prezzo dell’immobile o del valore catastale.

N.B. In entrambi i casi, qualora l’importo dovese risultare inferiore ai 1000 euro, l’imposta verrà automaticamente innalzata a 1000 euro di imposta ipotecaria e 50 euro fissi di imposta catastale.

Articoli Correlati

Articoli correlati
Resta aggiornato!

Iscriviti alla NewsHELITY

la newsletter di HELITY